EGR

La valvola Egr (Exaust gas recirculation – ricircolo dei gas di scarico) è utilizzata nei motori a gasolio (ma anche a benzina) per abbattere le emissioni di ossidi di azoto (NOx). Ciò si ottiene reimmettendo nei cilindri una parte dei gas di scarico: in tal modo la temperatura di combustione si abbassa e di conseguenza la produzione di NOx. Il ricircolo deve essere controllato per limitarlo allo stretto indispensabile, altrimenti le prestazioni e la funzionalità del motore verrebbero compromesse. Per questo, si utilizza la valvola Egr, che modula il flusso dei gas esausti che vengono riaspirati. Tale dispositivo è controllato dalla centralina di gestione del motore e viene comandato mediante un attuatore pneumatico o, più spesso, elettrico, che varia il grado di apertura dell’otturatore della valvola in modo da ottenere la portata di gas richiesta.

Singola o doppia. Nei motori diesel l’Egr può essere singola o doppia. In entrambi i casi c’è un circuito ad alta pressione che preleva i gas di scarico “sporchi” all’uscita dei cilindri, prima dei catalizzatori e del filtro antiparticolato. Ciò comporta la possibilità che la valvola di ricircolo si blocchi per via dei depositi che si accumulano, soprattutto in caso di uso frequente della vettura su percorsi brevi e a bassa velocità oppure quando l’impianto d’iniezione non assicura una combustione regolare. In queste situazioni, se l’Egr resta aperta il funzionamento del motore viene compromesso e va sostituita.

WLTP

Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure

PWM

Pulse Width Modulation – Modulazione a variazione della larghezza d’impulso.

VVC

Controllo Valvole ad Alzata Variabile

IMRC

Controllo Condotti Collettori Aspirazione

DPFE

Sensore di Pressione Differenziale

(Delta Pressure Feedback Electronic)

CID

Identificazione Cilindro

(Cylinder Identification)

FPS

Sistema Protezione Incendio

(Fire Protection System)